DENOSUMAB: 10 ANNI DI ESPERIENZA NEL TRATTAMENTO DELL’OSTEOPOROSI
DENOSUMAB: 10 ANNI DI ESPERIENZA NEL TRATTAMENTO DELL’OSTEOPOROSI
03 Set - 04 Set 2021

DENOSUMAB: 10 ANNI DI ESPERIENZA NEL TRATTAMENTO DELL’OSTEOPOROSI

Denosumab è un anticorpo monoclonale umano contro la citochina maggiormente coinvolta nella differenziazione e nell’attività osteoclastica: il RANKL. Lo stiamo usando da 10 anni nel trattamento dell’osteoporosi in donne in post-menopausa e in uomini ad aumentato rischio di fratture e più recentemente nel trattamento della perdita ossea associata a blocco ormonale adiuvante e nel trattamento della perdita ossea associata a terapia sistemica cronica con glucocorticoidi.
E’ il momento di fare il punto sulla generosa letteratura scientifica uscita in questi anni e di raccogliere le esperienze sin qui condotte con l’uso di questo importante approccio terapeutico nella prevenzione delle fratture da fragilità.
Scopo di questo Convegno è quello di aggiornarci sullo stato delle conoscenze e di condividere le nostre esperienze sull’uso di Denosumab. In particolare com’è noto, in questi 10 anni si sono acquisite nuove conoscenze, talora sorprendenti, sul target del Denosumab e quindi sul meccanismo d’azione, così come si sono acquisiti nuovi dati sul trattamento nel lungo termine e sulla gestione della sospensione.
E’ un’occasione importante per condividere, sulla base dell’esperienza maturata sin qui, la gestione più appropriata ed uniforme di questa importante opportunità terapeutica per i nostri pazienti affetti da osteoporosi, anche nella prospettiva di una revisione delle strategie terapeutiche sin qui adottate. Come sapete vi sono in particolare nuove evidenze dal punto di vista del bilancio costi+rischi/benefici per rivedere il posizionamento di Denosumab nella attuale nota 79 e/o per valutare il suo impiego nell’ambito di nuove strategie terapeutiche di combinazione o sequenziali, anche alla luce di recenti o prossimi cambiamenti nella valutazione del rischio di frattura e riguardanti altre opzioni farmacologiche.
Il successo e l’utilità del Convegno saranno garantiti in particolare dal prezioso contributo dei Coordinatori Regionali SIOMMMS delle Regioni interessate.

Prof. Maurizio Rossini,  Prof. Davide Gatti

U.O.C. Reumatologia – A.O.U.I. Verona

Scuola di Specializzazione in Reumatologia

Università degli Studi di Verona

Centro Specializzato per l'Osteoporosi Regione Veneto

La Società Provider Everywhere s.r.l. Unipersonale (ID 683) sulla base delle normative vigenti ha assegnato all’Evento n. 5 crediti formativi ECM per 60 Medici Chirurghi di tutte le discipline.

Obiettivo formativo: Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza – profili di cura.

 

Data

03/09/2021 18:00
04/09/2021 12:30
 

Iscrizioni

Scheda allegata
 
 
 

Condividi